L’ECM ai tempi del COVID-19: la formazione sul campo con tecnica web

0 Commenti

La formazione è la prima chiave per una conoscenza nel settore medico.

Formarsi è essere e sentirsi parte di un gruppo, che cresce grazie ai singoli individui.
Questo articolo è per chi, come te, crede che questo sia la chiave del successo!

Il progetto fonda la sua efficacia sull’innovativa Tipologia formativa da noi utilizzata ed ormai consolidata nel tempo della “Formazione sul campo” che si avvale di tecniche web così come previsto dall’art 5. GRUPPI DI MIGLIORAMENTO (FSC) Accordo Stato-Regioni del 2 Febbraio 2017 pubblicato sul portale del nostro Ente accreditante Age.na.s. (Agenzia Nazionale dei Servizi Sanitari).

Satagroup, Provider Nazionale standard, accredita, con elevata soddisfazione degli utenti, da diversi anni la maggior parte dei suoi eventi in tale tipologia alternando momenti di formazione in presenza alla Formazione sul campo online (Blended) avvalendosi di relazioni videoregistrate sincrone ed asincrone con discussioni online sulla propria Piattaforma web annoverandosi nel 2019 tra i primi sette Provider Nazionali in tale settore “Blended”.

Coinvolgiamo da oltre dieci anni, stimolando la nascita di nuove in svariati ambiti medici, numerose (vedi elenco 2021) Comunità di Apprendimento/Buone pratiche (Learning Community/Health Best practice) in numerosi ambiti specialistici ed interdisciplinari (gruppi di lavoro/studio) finalizzati al miglioramento della qualità, alla promozione della salute, all’accreditamento ed alla certificazione di sistemi, dell’organizzazione di servizi, di prestazioni sanitarie specialistiche in linea con le direttive Agenas.

Offriamo, efficacemente e attentamente, una formazione sanitaria mirata alla corretta ed appropriata gestione dell’apprendimento continuo con focus sulla prevenzione in oltre 100 Organizzazioni sanitarie che ci riconoscono quale adatto network professionale con l’obiettivo di generare conoscenza organizzata e di qualità.

Come prevede la normativa ECM nelle Comunità Satacard non esistono differenze gerarchiche perché il lavoro di ciascun componente è di beneficio all’intera Comunità.

Il Portale www.sataccademy.it fulcro del Sistema è al momento esclusivo ed unico per essere stato accreditato e validato oltre che in Agenas anche presso Enti pubblici (es. Regione Puglia) al fine di soddisfare gli stringenti requisiti richiesti dalle misure di finanziamento pubblico per la formazione degli operatori sanitari in totale tracciabilità di frequenza ed altro.

L’assegnazione di crediti formativi al programma ECM su Piattaforma interattiva multimediale www.sataccademy.it del Provider Satagroup srl Albo Nazionale n 434 garantisce al professionista sanitario iscritto a Satacard il soddisfacimento di tutto il fabbisogno formativo (50 crediti annui)  in elevata appropriatezza e fondato sulla reale compatibilità alla mission dell’azienda sanitaria di appartenenza.

Requisiti dell’utente per l’ottenimento di tutti i crediti formativi ECM annuali (50):

  • Deve essere inserito nel ns circuito di miglioramento continuo denominato “Satacard” ed in una Comunità di apprendimento (in regola con il versamento della quota annuale che per quest’anno è di 64 Euro a copertura delle sole tasse ECM);
  • Deve aver seguito per intero il “pacchetto di eventi “proposti e realizzati dal responsabile scientifico della Comunità di apprendimento in collaborazione con il team di esperti in materia;

  • Deve aver soddisfatto le interazioni online in area riservata (certificazione provider della tracciabilità);

  • Deve aver soddisfatto i momenti di valutazione (superamento dei questionari di apprendimento laddove richiesti per almeno il 75%) e quello di valutazione efficacia evento;

  • Deve aver soddisfatto una frequenza ad almeno il 90% delle interazioni online in area riservata;

Per tutte queste attività all’utente al termine della fruizione online vengono rilasciati i crediti ECM e viene attestata la designazione formale e la presenza documentata alle riunioni/attività sotto la responsabilità del Provider.

Tutte le attestazioni certificano regolari sessioni di studio e pertanto previa richiesta alle proprie amministrazioni di lavoro queste sono autorizzate all’operatore della Sanità fino alla capienza oraria prevista dai contratti collettivi Nazionali di lavoro.

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata.